Il Motor Testing MCA per ridurre i costi di manutenzione

Motor Testing MCA. Sai che i guasti del motori elettrici si possono prevedere?

Pochi forse sanno cosa sono le tecniche di Motor Testing.

Forse ancora meno sanno che cosa si intende per Motor Testing MCA.

Soprattutto molti meno sapranno che circa il 50% dei guasti di un motore elettrico dipende dagli avvolgimenti statorici (circa il 40%) e dal rotore, circa il 10% e che questi guasti si possono prevedere.

Cercherò quindi, in questo breve articolo, di spiegarvi in modo chiaro di che cosa si tratta e di quali siano gli indubbi vantaggi di questa tecnologia. Per altri dettagli potete trovare le informazioni qui.

 

Prima di entrare nel vivo del discorso vi faccio un paio di semplici domande:

  • quando sostituite un motore elettrico?
  • come stabilite se va riparato o rottamato?
  • cosa chiedete al fornitore della riparazione?
  • come controllate che il motore torni in perfetta efficienza?

 

Le risposte tipiche sono:

  • controlliamo con un tester e un Megger;
  • ci affidiamo a lui che conosciamo da molti anni;
  • qualche volta il nostro fornitore ci presenta i risultati del “Surge test”.

 

Quasi nessuno controlla le condizioni di un motore prima e dopo la riparazione.

 

Sono certo che il vostro fornitore di fiducia faccia da sempre il suo onesto lavoro ma di certo non sarà un danno poter controllare in anticipo la condizione del motore per decidere se, quando e come spedirlo, cosa chiedere e soprattutto (dopo) verificare che sia stato riparato correttamente.

Così quando lo rimetterete al suo posto sarete sicuri che potrete dormire sonni tranquilli una volta acceso.

Cercherò quindi di descrivervi brevemente cosa si può fare con un sistema di Motor Testing MCA, cioè quello con motore “de-energizzato”.
Ho detto “de-energizzato”, non “smontato” (che è una differenza non da poco).

 

Il Motor Testing MCA si esegue velocemente con il motore “de-energizzato”.

Innanzitutto cosa significa tutto questo?

Semplicemente che quando il vostro motore non è in funzione e non è sotto tensione potrete controllarlo senza rischi. E lo potrete fare anche dal quadro elettrico, senza bisogno di aprire la morsettiera.

 

Per prima cosa però ricordiamo cosa potete fare con gli strumenti che di solito avete a disposizione:

  • con il tester valutate eventuali connessioni aperte;
  • con il Megger valutate la dispersione verso terra.

 

In pratica, a ben guardare, vi accorgete del guasto quando ormai il motore è andato!

 

Oggi, per fortuna, ci sono strumenti che permettono molto di più.

Il Motor Testing tipo MCA è uno di quelli…e adesso vi spiego il perché…

 

Il Motor Testing MCA permette la diagnosi precoce dei difetti nei motori.

Innanzitutto vediamo brevemente come funziona questo tipo di strumentazione che, beninteso, fa anche la funzione del Megger e del tester (e quindi non dovete avere tre strumenti).

Il tipo di analisi che si effettua, a motore de-energizzato (quindi senza rischi per l’incolumità delle persone e degli impianti), viene realizzato iniettando negli avvolgimenti una corrente alternata a bassissima tensione e valutando la risposta del segnale.

Queste correnti eccitano l’isolante e la presenza di piccoli difetti influenza la capacitanza del sistema (in questo caso i difetti non sono nascosti dall’alta tensione tipica di altri metodi di prova, che per inciso possono causare danni durante i test).

Questa tecnica è quindi in grado di scoprire i difetti ad uno stadio estremamente precoce.

Ciò permette un ottimo controllo delle condizioni delle macchine ed una migliore capacità di intervento e manutenzione.

 

 

Il Motor Testing MCA è semplice e affidabile.

Il sistema è semplicissimo e la metodologia di analisi è guidata passo-passo.

Bastano davvero pochi minuti e con il Motor Testing MCA è possibile rilevare, ad esempio sui motori elettrici asincroni trifase (i tipici “a gabbia di scoiattolo”), problemi come:

  • corti circuiti interni alle spire;
  • guasti verso terra;
  • contaminazione degli avvolgimenti;
  • squilibri tra fasi;
  • connessioni aperte;
  • guasti al rotore
  • interferenza elettromagnetica dei cavi.

 

Anche i motori DC potranno essere controllati in modo semplice, seppure in modo un po’ meno immediato.

 

Tutto questo lo potete fare anche quando sembra che tutto funzioni, in pochi minuti e dal quadro.

I dati rilevati potranno essere inseriti nel database di analisi per tracciare la condizione di ciascun motore nel tempo.

 

Le misure ti aiuteranno a decidere meglio. Risparmiando!

Con i risultati dei rilievi fatti con la tecnica del Motor Testing MCA potrete conoscere lo stato dei tuoi motori e decidere:

  • quando è il momento di sostituirli sulle macchine;
  • la convenienza tra ripararli o acquistarne di nuovi;
  • come sono le condizioni prima della riparazione;
  • come sono le condizioni dopo la riparazione (e se il fornitore ha lavorato bene).

 

A conti fatti applicando abbastanza frequentemente i controlli con il Motor Testing i risparmi sono tangibili, poiché si può:

  • prevedere quali motori si guasteranno prima;
  • evitare di riparare motori ormai troppo danneggiati;
  • classificare lo stato dei motori e gestirli di conseguenza;
  • controllare se chi ha riparato i motori ha lavorato con cura.

 

Il metodo di controllo del Motor Testing MCA rispetta gli standard internazionali.

Queste sono le normative di riferimento per i test di tipo MCA ed per la valutazione dei valori rilevati.

  • IEEE STANDARD 43-2000 (Reccomended practice for testing insulation Resistance of RotatingMachinery);
  • IEEE STANDARD 56-1977 (Guide for insulation maintenance of Rotating Machinery);
  • IEEE STANDARD 118-1978 (Standard test code for Resistance Measurements);
  • IEEE STANDARD 120-1989 (Test guide for Electrical Instruments);
  • IEEE STANDARD 388-1992 (Standard for Transformers and Inductors);
  • IEEE STANDARD 389-1996 (Recommended practice for testing electronics Transformers and Inductors);
  • IEEE STANDARD 388-1992 (Standard for Transformers and Inductors);
  • ANSI/EASA Standard AR100-1998;
  • IEC/EN 60034-30

 

Noi di DarkWave Thermo possiamo supportarvi con il nostro Service o come rivenditori degli strumenti All Test Pro.

Related Posts

Leave a Comment

#contact-form-59e5f804e37ed .text-input, #contact-form-59e5f804e37ed .mk-textarea, #contact-form-59e5f804e37ed .mk-button{ border-color:#fff; } #contact-form-59e5f804e37ed .text-input, #contact-form-59e5f804e37ed .mk-textarea{ color:#fff; } #contact-form-59e5f804e37ed .text-input::-webkit-input-placeholder, #contact-form-59e5f804e37ed .mk-textarea::-webkit-input-placeholder, #contact-form-59e5f804e37ed .text-input:-moz-placeholder, #contact-form-59e5f804e37ed .mk-textarea:-moz-placeholder, #contact-form-59e5f804e37ed .text-input::-moz-placeholder, #contact-form-59e5f804e37ed .mk-textarea::-moz-placeholder, #contact-form-59e5f804e37ed .text-input:-ms-input-placeholder, #contact-form-59e5f804e37ed .mk-textarea:-ms-input-placeholder{ color:#fff; } #contact-form-59e5f804e37ed .mk-button{ color:#fff !important; } #contact-form-59e5f804e37ed .mk-button:hover{ background-color:#fff; color:#333 !important; } #contact-form-59e5f804e37ed .captcha-change-image { color:#fff; }
Termografia-TeleriscaldamentoGuerriero-del-Condition-Monitoring-e-Manutenzione-Predittiva